Secondo un’ attenta analisi di Andrew Lipsman di ComScore, società di ricerca via internet leader del settore, attualmente il 10% degli acquisti effettuati su siti e-commerce avviene attraverso smartphone e tablet. Ecco perchè gli esperti incoraggiono la presa visione delle seguenti cinque tendenze del Mobile Commerce per impostare una strategia marketing vincente.

1. L’ecommerce è il sito web preferito da chi naviga in versione mobile: il 91% di chi possiede un tablet e il 90% di chi possiede uno smartphone visita un sito di e-commerce almeno una volta al mese. Pensare che per chi possiede solo un pc la percentuale scende fino al 78%! Ma il dato certamente più interessante è che un terzo dei visitatori di siti di e-commerce accede esclusivamente da dispositivi mobili.

2. Il 78% degli utenti che accedono ad un e-commerce tramite smartphone lo preferiscono attraverso un’App, mentre il 56% di quelli che accedono da tablet si basa sulla navigazione via browser, ovvero preferiscono la versione mobile del sito.

3. Negli States, il 63% degli oltre 10 miliardi di dollari di valore del Mobile Commerce negli nel primo semestre del 2013 proviene da smartphone, e il resto da tablet.

4. Tirando le somme, la gente preferisce il dispositivo mobile o il classico pc? Dipende da ciò che si compra. Per film e libri il Mobile non ha eguali. Per l’hardware prevale il pc. Se si tratta di abbigliamento o arredamento, il tablet stravince.

5. Un sito e-commerce viaggia in base alle stagioni: il picco di vendite arriva nell’ultimo trimestre grazie al Natale. I minimi si registrano invece nel secondo trimestre, ovvero da marzo a giugno. Quindi, visto che si avvicina a grandi passi il trimestre più proficuo, il consiglio di Lipsman è chiaro: mettetevi subito al lavoro per ottimizzare App e Mobile Site.