Campagna Facebook Disco Party

  • capodanno disco party

    capodanno disco party

    Zoom

Descrizione Progetto

Il minisito Capodanno.disco-party.it nasce come spin off di Destination Italy, agenzia viaggi specializzata nell’Incoming riminese, per promuovere i pacchetti di Capodanno venduti direttamente online. Poiché il target per cui sono stati realizzati i pacchetti si aggirava tra i 18 ed i 35 anni, con una preferenza per la fascia 18-25,  è stato scelto Facebook come canale di diffusione e promozione dell’evento.

La campagna è stata realizzata con un doppio tono di voce: un annuncio classico veicolato per il primo periodo di test ed un annuncio divertente (a lato) diretto verso gli utenti legati a tutti i gruppi, le pagine e gli eventi nati in seguito alla Profezia dei Maya sulla fine del mondo. Ad una prima fase di annunci pre-evento (prima della data attribuita alla profezia) è poi seguita una seconda post, con due annunci diversificati nel contenuto, ma rivolto allo stesso target.

Quest’ultimo è stato poi diviso in due fasce d’età, 18-25 e 25-34, e diviso tra uomini e donne, in modo da ottenere in totale 8 segmenti (oltre all’annuncio classico) su cui sperimentare la campagna. Dopo una prima fase di test sono stati sospesi entrambi gli annunci diretti al target, sia maschile che femminile,  della fascia 25-34 in seguito ai pochi clic ed ai bassi ritorni; in questo modo il budget della campagna è stato concentrato sulla fascia di utenti più proficua e più interessata all’evento.

Il CTR degli annunci divertenti, mediamente più alto se comparato a quello delle inserzioni classiche, ha migliorato la performance dell’annuncio mentre l’estrema targettizzazione della campagna ha permesso di rilevare statisticamente l’audience più interessato all’evento. In questo modo non solo la campagna è stata ottimizzata al meglio, ma i dati rilevati potranno essere usati come storico dall’audience-tipo del prodotto.

Info Progetto

Anno e tecnologie di realizzazione:
Categoria:

Iscriviti alla nostra Newsletter

Iscriviti alla nostra newsletter per rimanere aggiornato.
Torna all'inizio

Invia il tuo commento

      Invio in corso...
x