Per tutti quei rivenditori che oltre ad avere un canale di vendita online hanno anche dei punti vendita fisici è fondamentale quello che si chiama Store Locator, ovvero una mappa e una ricerca che consentono agli utenti di trovare il punto vendita più vicino alla loro posizione. Attualmente una delle caratteristiche imprescindibili di uno store locator è la fruibilità da dispositivi mobile. Inm una delle ricerche Google (Mobile Search Moments Study – marzo 2013) è stato rilevato che il 40% delle ricerche su mobile hanno un intento local, ovvero sono centrate sulla ricerca relativa a una precisa area geografica, e 3 ricerche su 4 hanno un seguito: ulteriori ricerche, una visita in negozio, una telefonata, un acquisto o condivisione social.

Progettare uno Store Locator

Vediamo quali fattori entrano in gioco nella progettazione di uno store locator che sia visibile da mobile e che favorisca la user experience.

  • Geolocalizzazione: i dispositivi mobile sono dotati di un localizzatore GPS e se connessi alla rete sono rintracciabili tramite indirizzo IP. Progettare uno stor elocator che sfrutti queste informazioni per mostrare il punto vendita più vicino al luogo da cui è effettuata la ricerca è sicuramente la cosa più semplice e immediata da fare. Anche perché non richiede alcuna azione da parte dell’utente.
  • Informazioni sul punto vendita: quando un utente cerca un punto vendita vuole avere una serie di informazioni su di esso, oltre all’indirizzo anche il numero di telefono, gli orari di apertura e il tipo di servizi offerti (parcheggio, collezioni, assistenza…).
  • Mappa interattiva: sfruttando le API di Google Maps è pssibile creare una mappa interattiva, che gli utenti sono in grado di espandere e ridurre per avere maggiori informazioni sulla posizione del negozio.
  • Ricerca: seppure sia attiva la geolocalizzazione bisogna lasciare all’utente la possibilità di cercare il negozio in base ad altri fattori (codice postale, città, via…). Non è infatti sempre detto che la ricerca che sta effettuando serva nell’immediato, ad esempio l’utente cerca mentre è a lavoro ma ha bisogno di un punto vendita vicino a casa sua.

Esempi di store locator

Alcuni esempi di store locator progettati correttamente.

Unieuro store locator

Unieuro è una grossa catena di vendita di elettronica di consumo, ha moltissimi punti vendita in tutta Italia. La ricerca tramite lo store locator funziona molto bene e include tutte le caratteristiche elencate: si può scegliere dalla prima schermata se cercare per indirizzo o in base alla posizione geografica, una volta ottenuto l’elenco di punti vendita vicini è possibile aprire la scheda di ognuno di essi e richiedere di vedere la posizione geografica su Google Maps, a quel punto sarà possibile attivare la navigazione oppure cliccare sul numero di telefono per attivare immediatamente la chiamata.

store locator mobile unieuro

Fiat trova officine e concessionari

Fiat sin dall’homepage, above the fold, mostra il menu per scegliere se cercare un’officina, una concessionaria o un test drive. Accedendo a una delle tre aree, se è attivo il GPS, si verrà subito portati sulla mappa che mostra officine, concessionari e test drive più vicini. La mappa è navigabile, quindi si può ingrandire o ridurre, i risultati sono cliccabili per accedere alla scheda del concessionario, da cui reperire le informazioni (posizione, telefono cliccabile, email, servizi). È possibile anche effettuare una ricerca libera basata su città o indirizzo oppure sul nome della concessionari/officina. L’unica mancanza è l’impossibilità di attivare il navigatore per raggiungere l’indirizzo.

Store locator mobile fiat

Ford trova partner

Trovare lo store locator dal sito Ford è leggermente più difficile, poiché è raggiungibile dal menu e la voce è “Cerca Ford Partner”, sicuramente meno immediato di quanto accade per Fiat. È possibile effettuare la ricerca in base alla propria posizione o inserendo manualmente città/codice postale. L’elenco di Ford Partner che si ottiene consente di vedere immediatamente le informazioni, senza ulteriori click. Il numero di telefono è attivo, quindi basta un click per chiamare direttamente. Anche per Ford, però, non è possibile avviare direttamente il navigatore.

store Locator mobile ford

Yamamay store locator

Nota catena di intimo, dispone di un buon store locator (a differenza di brand concorrenti). Per trovare il negozio più vicino basta scorrere l’homepage, verrà visualizzata una mappa dove sono riportati i punti vendita più vicini all’attuale posizione. La mappa può essere ingrandita o ridotta, ma purtroppo sono finite qui le possibilità. Cliccando sui segnaposto viene fornito l’indirizzo, ma non gli orari di apertura, il numero di telefono né può essere avviato il navigatore.

stor locator yamamay

Carglass trova centri assistenza

Ancora auto, stavolta si tratta di un servizio utile in caso di emergenza, ad esempio se malauguratamente si rompe uno dei vetri dell’auto. Il link ai centri assistenza car glass è disponibile sin dalla SERP con sitelink, quindi davvero semplicissimo raggiungere la pagina. Il menu che ci si trova di fronte è però quello dell’homepage del sito, da cui arrivare allo store locator (Trova il centro Carglass più vicino). È disponibile la ricerca per città/codice postale o per posizione. Una volta scelta la sede di nostro interesse si accede alla sua scheda, completa di tutte le informazioni utili: telefono cliccabile, indirizzo, orari di apertura e link per avviare il navigatore. Inoltre è possibile fissare un appuntamento compilando un form raggiungibile da “Fissa un appuntamento”.

store locator esempio carglass

McDonald’s cerca ristorante

Anche se è difficile essere in giro e non riuscire a trovare un McDonald’s dato che di solito i carteli vengono posizionati davvero ovunque, si può usare anche lo smartphone per trovare quello più vicino. Per arrivare allo store locator, dall’homepage, è sufficiente cliccare sull’icona del segnaposto in alto a destra, forse sarebbe utile scrivere anche a parole di cosa si tratta. La ricerca è disponibile per città o posizione (cliccando sull’icona della geolocalizzazione). Si ottine ecosì un elenco di ristoranti, cliccando sull’icona della mappa in alto a destra è possibile visualizzarli su una mappa interattiva, da cui selezionare il ristorante che si vuole raggiungere e avviare quindi la navigazione. Altrimenti si può cliccare su uno dei ristoranti dell’elenco e accedere alla relativa scheda, dove sono riportati orari, servizi e indirizzo e da cui si può avviare la navigazione. È presente un pulsante “Chiama” che però non funziona.

Store locator mcdonald