Quante aziende pensano di usare facebook per vendere? Tante. Proprio con questo principio ci si concentra troppo sul come vendere ai fan arrivando a perderli o acquistarli disperatamente come mele.

Facciamo un passo indietro. Il social più famoso del mondo nasce con il principio di connettere le persone. Un luogo dove cazzeggiare con gli amici, divertirsi con i giochi e rilassarsi con i video. Una piazza, un bar virtuale senza limiti di spazio/tempo. Immagina di stare con i tuoi amici a fare due chiacchiere. Come reagiresti se venissi interrotto da uno sconosciuto che insistentemente cerca di venderti qualche cosa? Si, è nel posto sbagliato al momento sbagliato.

Rifletti: perchè molti grossi brand non hanno un e.commerce in un tab o non fanno pubblicità con post giornalieri? Perchè i prodotti si vendono da soli? Semplicemente perchè hanno capito che facebook serve per coinvolgere i fan! Creare un rapporto, un collegamento tra brand e fan.

Fissare il brand nella mente del fan. Essere preferiti tra tanti quando il consumatore si ritrova ad acquistare o consigliare il tuo prodotto a un amico.

Il contenuto è la chiave!

Perchè un utente diventa fan di un brand o semplice follower?

1) Tenersi aggiornato sui prodotti/servizi/brand stesso (backstage)
2) Far parte di una community con i suoi stessi interessi
3) CRM in tempo reale
4) Creare e partecipare alle conversazioni attorno al brand
5) Conoscere il brand prima di acquistare
6) Intrattenimento
7) Accesso a contenuti esclusivi
8) Per divertimento (contenuti spassosi e contest)
9) Tenersi aggiornato su notizie interessanti/fresche/divertenti/
10) Far sapere agli amici cosa apprezza

Si, hai capito bene. Facebook non va usato per vendere ma per:

1) creare fiducia
2) offrire valore
3) diversificarsi dai competitor
4) attirare l’attenzione
5) creare e rafforzare l’identità/reputazione del brand
6) creare relazioni
7) migliorare brand/prodotti
8) conoscere i tuoi consumatori

Perchè un fan clicca disperatamente sul NON MI PIACE PIU’?

1) Spam: post pubblicitari e/o contenuti fuori tema.
2) Contenuto ritenuto offensivo, non in linea con la mentalità/principi umanistici del target.
3) Pubblicazione di troppi post giornalieri
4) Delusione del prodotto/assistenza